La polizia svizzera si rifiuta di applicare i lockdown

Un gruppo che rappresenta gli agenti di polizia svizzeri ha scritto una lettera alla Federazione Svizzera degli Agenti di Polizia (FSFP) dichiarando che stanno considerando di non applicare le misure di lockdown perché minano in modo sproporzionato i diritti fondamentali dei cittadini.

“Se le misure fossero in conflitto con l’opinione generale della popolazione, limitando sproporzionatamente i loro diritti fondamentali, molti agenti di polizia non sarebbero più disposti ad applicarle”, ha scritto il gruppo nella lettera.

Come riporta Summit.news: Mentre la lettera è stata accolta favorevolmente dagli scettici del lockdown, la FSFP ha cercato di respingerla sostenendo che rappresentava solo un piccolo numero di agenti di polizia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.